Molti credenti sono ingannati da Satana mediante il dubbio, le domande tipiche sono: “Sarò salvato?”, “Sono degno di Dio?”, “Sono veramente rinato?” Queste domande sono lecite, ma un credente pieno di certezza non dovrebbe mai farsele. Per una ragione molto semplice: la certezza è sinonimo di fede. Sentiamo le parole di Gesù: “In verità, in verità io vi dico: Chi ascolta la mia Parola e crede a Colui che mi ha mandato, ha vita eterna; e non viene in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita”(Giovanni 5:24). Gesù sa perfettamente che i nostri cuori sono portati al dubbio, all’essere incredibili e quindi fa una affermazione ben precisa, chi ascolta Lui e crede in Dio ha vita eterna. Ascoltare non vuol dire “sentire”, ma ubbidire, conformarsi, adeguarsi perfettamente a ciò che Dio comanda ed ordina. In che modo hai saputo che eri peccatore? Per intelligenza forse? No fratello, no sorella lo hai saputo mediante l’efficace convincimento dello Spirito Santo. Se temi Dio, se ubbidisci ai suoi comandamenti, se ti conformi alle Sacre Scritture, scaccia via ogni dubbio, sei sicuro di essere salvato!

Sezione :

Riflessioni

Note su questo testo :

Gesù ci offre la sicurezza della nostra salvezza

Descrittori :

Riflessioni,salvezza,sicurezza,Giovanni 5:24