I credenti che sono nati di nuovo alla mente ed i pensieri in ubbidienza al Signore. Per un credente sposare un non credente è una grande sfida morale e spirituale. La bibbia dice che non c’è comunione tra un credente ed un non credente e quindi afferma con certezza: “Non vi mettete con gli infedeli”(2 Corinzi 6:14), chi disubbidisce a questa esortazione biblica non può un giorno prendersela con Dio, se la persona con cui si è contratto matrimonio non si convertirà mai. Tuttavia per chi è sposato con un non credente, la bibbia dice: “non lo lasci”, ma anzi sia un esempio di vita cristiana, e con la propria testimonianza conquisti il coniuge a Cristo.

Sezione :

Domande

Note su questo testo :

Un insegnamento molto importante sul matrimonio

Descrittori :

Domande,credenti,Matrimonio