“Chi cammina rettamente sarà salvato, ma l'uomo instabile che segue vie tortuose cadrà ad un tratto.” (Proverbi 28:18)
La bibbia ci chiarisce che esistono solo due categorie di persone, quelle stabile e quelle instabili. Dio non vede una terza possibilità! Gli instabili sono coloro che stanno nel dubbio costante, sono canne mosse dal vento dice la scrittura! Non ci capiscono niente di bibbia, non hanno illuminazione dallo Spirito Santo e per di più pensano di ricevere quello che altri non sanno. Ma scritture alla mano, tutto viene alla luce. L’uomo instabile segue vie tortuose. Quali sono queste vie di cui parla la bibbia? Semplice! Le vie tortuose sono tutte quelle dottrine strampalate che vengono pescate qua e là e di solito questi “instabili” stanno con tutti, perché vogliono stare con tutti i piedi in tutte le scarpe. Danno ragione a tutti. Sapete chi sono costoro: “sono quelli che vogliono l’approvazione dell’uomo”, la bibbia li chiama “cattivi operai”. Chi è instabile è in abominio al Signore: “Doppio peso e doppia misura sono entrambe cose abominevoli per l'Eterno.”(Proverbi 20:10). Non imitateli sono cattivi operai.

Sezione :

Riflessioni

Note su questo testo :

La bibbia ci chiarisce che esistono solo due categorie di persone, quelle stabile e quelle instabili.

Descrittori :

Riflessioni,Proverbi 20:10,Proverbi 28:18,instabilità spirituale